Chiesa di San Nicola

Galleria Fotografica - immagini casuali

Chiesa di San Nicola
Chiesa San Nicola
(esterno)
Il culto di San TRIFONE ad ADELFIA-Montrone risale dalla peste che colpì nel 1656 oltre i due terzi delle nostre popolazioni.
La statua di San TRIFONE e' opera dello scultore andriese Riccardo Brudaglio (1783) riposta nella nicchia a sinistra dell'altare, nella chiesa Madre di ADELFIA-Montrone: la Chiesa di San Nicola, situata nella parte piu' vecchia di Montrone. Notizie storiche datano l'inizio dei lavori per la costruzione della Chiesa di San Nicola intorno all'anno 1711, come si legge nello stemma della facciata principale. I lavori sarebbero durati circa 15 anni, fu benedetta il 23 settembre 1726 dal Rev.mo Vicario Generale della Diocesi Can. D. Giovanni Battista Venovelli di Matera. La costruzione del campanile ha richiesto 3 anni, dal 1744 al 1747 ad opera di due costruttori: Francesco Stea e Giuseppe Buono. La Chiesa, intitolata a San Nicola di Bari, dall'origine non ha subito modifiche notevoli fuorche' nelle decorazioni.
Chiesa San Nicola - interno
Chiesa San Nicola
(interno)

Sono stati effettuati alcuni restauri nel tempo: dal 1831 al 1843 (nel 1839 fu dotata di due grandi campane) e nel 1851.
Nel 1914 fu sostituito il pavimento del presbiterio (a cura dell'Arciprete D. Rocco Roppo); in seguito (a cura dell'Arciprete D. Trifone Modugno) fu rifatto il pavimento della navata, i frontoni e creata l'antiporta, prima non esistente, ed arricchita di artistici arredi sacri ricamati in oro fino.
Nel 1926 fu decorata tutta la parte superiore della chiesa, prima imbianchita solo a calce.
La decorazione con oro zecchino, fu eseguita dal pittore barese Bernardo Caprioli.
(Notizie storiche a cura del Mons. Luigi STANGARONE)
Il parroco e' Don Felice IACOBELLIS.

Menu

Strutture ricettive

S5 Box